Who we are - organizations

APE: Aqua Publica Europea (APE) mira ad associare gli operatori pubblici dei servizi idrici e igienico-sanitari a livello europeo per promuovere e garantire una gestione pubblica dell’acqua. L’associazione intende inoltre rappresentare le aziende idriche pubbliche nell’ambito delle Istituzioni europee e si sforza di promuovere una più efficace gestione pubblica delle risorse idriche. http://www.aquapublica.eu/

EAPN: la Rete europea anti-povertà (European Anti Poverty Network - EAPN), istituita nel 1990, è una rete indipendente di organizzazioni non governative (ONG) e di gruppi che lottano contro la povertà e l’esclusione sociale negli Stati membri dell’Unione europea. http://www.eapn.eu/index.php

EEB: l’Ufficio europeo dell’Ambiente (EEB) è la voce dei cittadini europei a tutela dell’ambiente. Sostiene e promuove la giustizia ambientale, lo sviluppo sostenibile e la democrazia partecipata. L’EEB si prefigge come obiettivo di tutelare e migliorare la qualità dell’ambiente e di garantire una ricca biodiversità per tutti in Europa. L’Ufficio europeo dell’Ambiente è la principale federazione europea di associazioni ambientaliste, con oltre 140 organizzazioni affiliate. È lo strumento che dà voce e orecchie ai propri membri nei confronti dei responsabili decisionali dell’UE. http://www.eeb.org/

EPHA: l’Alleanza europea per la salute pubblica (EPHA), una delle principali ONG a livello europeo per la promozione della salute pubblica, è un vero e proprio motore di cambiamento. È un’organizzazione dinamica di tipo partecipativo, composta da ONG del settore sociosanitario, associazioni di pazienti e di professionisti della salute, nonché gruppi di sostegno ai malati che collaborano per un’Europa più sana e per dar voce ed una maggiore visibilità alla sanità pubblica in Europa. http://www.epha.org/

FSESP: la Federazione sindacale europea dei servizi pubblici (FSESP) è la più grande federazione di categoria della Confederazione europea dei Sindacati (CES). Rappresenta oltre 8 milioni di lavoratori e lavoratrici iscritti a 275 sindacati dei settori dell’energia, dell’acqua e dei rifiuti, dei servizi socio-sanitari e delle amministrazioni locali e nazionali in tutti gli Stati europei, compresi i paesi limitrofi dell’Europa orientale. http://www.epsu.org

CES: la Confederazione europea dei sindacati (CES) difende gli interessi dei lavoratori e delle lavoratrici a livello europeo e li rappresenta in seno alle istituzioni dell’Unione europea. La CES si prefigge come obiettivo un’Unione europea con una forte dimensione sociale che garantisca il benessere di tutti i suoi cittadini. La Confederazione europea dei sindacati è una delle parti sociali europee ed è stata riconosciuta dall’Unione europea e dal Consiglio d’Europa come unica organizzazione sindacale interprofessionale rappresentativa a livello europeo. http://www.etuc.org/

ISP: l’Internazionale dei Servizi pubblici (ISP) riunisce oltre 20 milioni di lavoratori e lavoratrici, rappresentati da 650 sindacati in 148 paesi e territori. È una federazione sindacale internazionale impegnata a promuovere servizi pubblici di qualità in ogni parte del mondo. I suoi iscritti, due terzi dei quali sono donne, lavorano nei settori dei servizi sociali, sanità, servizi comunali e alla persona, amministrazione centrale e imprese di servizio pubblico quali acqua e energia elettrica. http://www.world-psi.org/en

Piattaforma sociale: la Piattaforma sociale riunisce a livello europeo oltre quaranta organizzazioni non governative, federazioni e reti impegnate nella costruzione di una società inclusiva e solidale. I membri della Piattaforma sociale difendono gli interessi di un’ampia fascia della società civile. La Piattaforma sociale lavora per diffondere i principi di uguaglianza, solidarietà, non discriminazione e promuove il rispetto dei diritti umani fondamentali.  http://www.socialplatform.org/

WECF: Donne in Europa per un futuro comune (Women in Europe for a Common Future - WECF) è una rete internazionale di oltre 100 organizzazioni di donne, associazioni ambientaliste o organismi socio-sanitari che attuano progetti in 40 paesi e sostengono a livello mondiale un ambiente sano per tutti. La WECF si prefigge come obiettivo un futuro equo e sostenibile ed interviene con soluzioni concrete a livello locale, esercitando inoltre la propria influenza sulle politiche a livello internazionale. http://www.wecf.org/