L'acqua e i servizi igienico-sanitari sono un diritto umano !

l'acqua è un bene comune, non una merce ! Esortiamo la Commissione europea a proporre una normativa che sancisca il diritto umano universale all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari, come riconosciuto dalle Nazioni Unite, e promuova l’erogazione di servizi idrici e igienico-sanitari in quanto servizi pubblici fondamentali per tutti. La legislazione dell’Unione europea deve imporre ai governi di garantire e fornire a tutti i cittadini, in misura sufficiente, acqua potabile e servizi igienico-sanitari. Chiediamo che:

  1. le istituzioni dell’Unione europea e gli Stati membri siano tenuti ad assicurare a tutti i cittadini il diritto all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari;
  2. l’approvvigionamento in acqua potabile e la gestione delle risorse idriche non siano soggetti alle “logiche del mercato unico” e che i servizi idrici siano esclusi da qualsiasi forma di liberalizzazione;
  3. l’UE intensifichi il proprio impegno per garantire un accesso universale all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari.

Ultime notizie

(4 February 2016) The Water Group of the European Parliament has come under scrutiny of transparency campaigners.

(2 February 2016) The water crisis in Flint, Michigan, has put in sharp focus how austerity is not only ineffective at cutting costs, but is dangerous too.

(21 January 2016) The European Parliament has supported the demands of the ECI Right2Water. The Commission continues to stall. It does not propose new legislation.

 

Why Water is a Public Service - German translation available